Deprecated: get_currentuserinfo è deprecata dalla versione 4.5.0! Al suo posto utilizza wp_get_current_user(). in /var_www_html/cms/wp-includes/functions.php on line 5323
II edizione 2018-2020

II edizione 2018-2020

Mirror Multiverse

di Anna Giordano , Martina Tomo , Matteo Vaccaro Caruso

“De l’infinito, universo e mondi” è il terzo dialogo filosofico di Giordano Bruno che sancisce il punto definitivo di frattura tra il pensiero del filosofo, la dottrina aristotelica e il cristianesimo. Bruno concepisce in esso un universo infinito, sia perché infinitamente esteso, sia perché composto da un numero infinito di parti, effetto di un Dio infinito a sua volta. L’opera realizzata vuole rappresentare, traendo ispirazione anche da artisti contemporanei come Mario Merz, la teoria. L’effetto “inception” ricreato mediante specchi paralleli, rimanda al concetto d’infinità, mentre la sezione aurea (intesa come costituente essenziale della natura) in fil di ferro, gomma crepla nera e led a luce fredda, prefigura l’universo.

Video

Docenti: Rita Sangiorgio

Scuola: Liceo Elio Vittorini – Napoli

In mostra nella tappa:

  • Napoli 2021

Altre foto