Deprecated: get_currentuserinfo è deprecata dalla versione 4.5.0! Al suo posto utilizza wp_get_current_user(). in /var_www_html/cms/wp-includes/functions.php on line 5323
II edizione 2018-2020

II edizione 2018-2020

L’arte nella mente e la mente nell’arte

di Giuseppina Periposti , Sabrina Ideale , Fabiana Tuccillo

La neuroestetica è la disciplina che per eccellenza congiunge arte e sentimento, studiando gli effetti che ogni esperienza visiva esercita sul cervello. La nostra opera vuole andare a rappresentare il legame che esiste oggi tra arte e scienza, e in che modo questo legame tra discipline scientifiche e umanistiche si è evoluto nel corso dei secoli. Protagonista della filosofia, l’arte è stata inizialmente condannata da pensatori come Platone, che la consideravano copia dell’Iperuranio e in netta opposizione alla realtà. Un indizio significativo dell’originaria assenza di ogni dualismo tra arte e scienza è rinvenibile nel termine greco “techne”, l’equivalente del latino “ars”, che significa arte ma anche tecnica. Quello che vogliamo dimostrare attraverso quest’opera è l’effetto dell’arte sul nostro cervello. Si può osservare come nel cervello di un individuo che trae piacere da un’opera d’arte o da un’immagine, si verifichi un apporto maggiorato di ossigeno e glucosio nelle aree addette alla percezione visiva.

Docenti: De Caro

Scuola: Liceo Scientifico Statale Renato Caccioppoli – Napoli – Napoli

In mostra nella tappa:

  • Napoli 2021