2nd edition 2018-2020

2nd edition 2018-2020

L’impercepibile,oltre l’occhio umano

di Claudia Capasso , Valeria Manco , Ermelinda Capano

I tatuaggi non lasciano un segno indelebile solo sulla pelle ma anche nel sangue . L’opera ispirata al ritratto del doge di Giovanni Bellini ambisce a rendere comprensibile ciò che accade all’interno delle arterie.L’inchiostro dei tatuaggi , oltrepassa la pelle, penetra nel sangue e raggiungono i linfonodi, gonfiandoli. A raggiungere le “sentinelle” del nostro sistema immunitario sono le particelle del materiale , usato per tribali e scritte, inferiori a un milionesimo di millimetro; individuate grazie ad un potente microscopio. I ricercatori spiegano che gli inchiostri che vengono impiegati per i tatuaggi, contengono pigmenti organici, ma anche sostanze come nuclei, cromo, manganese, cobalto e biossido di titanio usato per il bianco

Docenti: Roberta De Caro

Scuola: – Napoli

In mostra nella tappa:

  • Napoli 2021