3rd edition 2020-2022

3rd edition 2020-2022

Il bacio universale

di Federico Gariglio , Benedetta Tufo , Marco Benotto

Al centro dell’opera osserviamo due amanti che si rincorrono e si baciano: la sagoma bianca è la materia ordinaria; quella nera la materia oscura. Il buio,come la materia oscura,non permette la distinzione delle ombre che lo compongono.
La scelta del bacio si ricollega all’opera di Klimt. Esso rappresentava il trionfo dell’Eros ma soprattutto l’incontro dei due universi femminile e maschile. Il bacio è quindi l’unione della materia ordinaria e di quella oscura: le componenti complementari del nostro universo.
Infine il dettaglio della benda rappresenta l’impossibilità da parte nostra di vedere la materia oscura: la vista appare ancora ostacolata e limitata come quella dei due amanti incappucciati nel dipinto di Magritte.

Docenti: Elisa Gentile , Giovanni Antonino Pastetti

Scuola: IIS Majorana di Moncalieri – Torino

In mostra nella tappa:

  • Torino 2022
  • Esposizione nazionale III edizione (2022)

Altre foto